Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.113 del 4/23/2014
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Spettacolo
Foto Cosi' e' (se vi pare...)

Al Teatro Manzoni il capolavoro di Pirandello

Cosi' e' (se vi pare...)

Con Giuliana Lojodice, Pino Micol e Luciano Virgilio

L’Isola Trovata, Francesco e Nino Bellomo, Premio Persefone, presentano Giuliana Lojodice (Signora Frola), Pino Micol (Signor Ponza), Luciano Virgilio (Lamberto Laudisi) nel celebre trsto teatrale  “Così è (se vi pare…)” di Luigi Pirandello con la superlativa regia di Michele Placido, in scena al Teatro Manzoni di Milano dal 13 novembre al 2 dicembre.

Il cast di questa versione di “Così è (se vi pare…)” si completa con Alessio Di Clemente (Consigliere Agazzi), Emanuela Muni (Amalia), Erika D’Ambrosio (Dina), Vittorio Ciorcalo (Prefetto), Marta Nuti (Signora Sirelli), Franco Mirabella (Signor Sirelli), Paola Sambo (Signora Cini), Marco Trebian (Commissario Centuri), Maria Angela Robustelli (Signora Ponza), Fabio Angeloni (Vincenzo) e con l’amichevole partecipazione in video di Adriana Tuzzeo.

Qualcuno ha detto che con “Così è… (se vi pare)” di Luigi Pirandello siamo di fronte alla sua commedia capolavoro, un inno ai suoi personaggi martirizzati. L’argomento è uno di quelli cari all’autore, quello della verità, invano cercata concitatamente da tutti, invano affermata e contraddetta in un intrecciarsi di ipotesi senza sbocco che conducono lo spettatore a considerarne la relatività. Sullo sfondo una casa borghese in cui agiscono quei personaggi di cui egli stesso mise a nudo ipocrisie e perbenismi, con quell’umorismo a lui assai caro, per far risaltare il grottesco di quei caratteri. “Un testo non solo teatrale, ma anche una scrittura cinematografica - come sottolinea il regista Michele Placido artefice di questa edizione - che mi fa pensare al cinema di Hitchcock; non a caso il grande Kurosawa si è ispirato a questo testo per il suo film “Rashmon”.

Ad affrontare i ruoli cardine della vicenda una solenne e dolente Giuliana Lojodice, ben sostenuta da due ottimi attori come Pino Micol e Luciano Virgilio. Le scene, che in questo spettacolo hanno un ruolo particolarmente importante, sono state affidate alle cure di Carmelo Giammello, mentre i costumi portano la firma di Sabrina Chiocchio, apprezzata costumista teatrale, gli autori delle musiche sono Davide Cavuti e Luca D’alberto ed il light designer è Stefano Pirandello.

Proprio la geniale soluzione registica per la scenografia di Carmelo Giammello suggerisce di rompere lo specchio del salotto di casa Agazzi. Il risultato è che non solo Laudisi attraverso il suo monologo, ma tutti i personaggi della commedia, vedranno il loro doppio rivelarsi nei frammenti di quello specchio. Ecco che in questa scenografia i personaggi appaiono e scompaiono senza avere la necessità delle tradizionali entrate ed uscite.
La signora Frola e il signor Ponza si presentano in scena come dei sopravvissuti a un terremoto che ha cancellato i loro dati anagrafici. A tutte le incalzanti domande degli abitanti della piccola cittadina che li accoglie, rispondono con delle “verità” che si contraddicono fra di loro, facendo letteralmente impazzire i componenti e gli ospiti della famiglia Agazzi. L’unico che resta apparentemente fuori dal gioco è Laudisi, che verrà in ogni caso messo in crisi dalle vicende della coppia fantasma Frola-Ponza: anche lui infatti si chiederà allo specchio quale sia la sua vera identità: “Eh caro! Chi è il pazzo di noi due? Il guaio è che, come ti vedo io, non ti vedono gli altri”.

Le note di regia di Michele Placido svelano che “Una sera a Trento, festeggiando il successo di “Così è (se vi pare)”, a cena Luciano Virgilio molto affettuosamente mi sottolineò la battuta con cui inizia lo spettacolo, il cameriere di casa Agazzi dice alla padrona che “i cannoli sono finiti”. Nel testo originale ovviamente la battuta non c’è ed io, sempre affettuosamente, spiegai che, come meridionale, ma soprattutto come lettore affezionato delle varie biografie su Pirandello, avevo bisogno di quel “cannolo” per introdurmi in una casa agrigentina anni ’60, forse proprio come l’avrebbe immaginata Pirandello.” e terminano con “Ho pensato che l’uso del colore dialettale avrebbe fatto risaltare maggiormente l’aspetto provinciale di una certa Italietta, ancora legata a reminiscenze esoteriche e magiche. Non tutti sanno che Pirandello ricorda spesso una certa Maria Stella, anziana serva di casa, da cui apprese da piccolino favole, preghiere, ma soprattutto racconti di spiriti”.

In occasione degli spettacoli “Così è (se vi pare…)” in scena al Teatro Manzoni dal 13 novembre al 2 dicembre 2012 e “Questa sera si recita a soggetto” in scena al Teatro Carcano da mercoledì 7 a domenica 18 novembre 2012, il Teatro Manzoni e il Teatro Carcano propongono l’incontro ad ingresso libero “Matteo Collura e la straordinaria vita di Luigi Pirandello“ con la partecipazione di Marina Bonfigli, Giuliana Lojodice, Pino Micol, Luciano Virgilio e Mariano Rigillo al Teatro Carcano - Mercoledì 14 novembre - ore 17.30.

Inoltre è disponibile, grazie ad una interessante collaborazione fra i sue teatri milanesi, “un abbonamento ed un incontro“ per la promozione dei due importanti spettacoli pirandelliani ed è quindi in vendita al Teatro Carcano un mini-abbonamento ai due spettacoli in poltronissima al prezzo speciale di € 44,00 per gli adulti e di € 26,00 per gli studenti: l’acquisto di questo mini-abbonamento dà inoltre diritto al posto riservato numerato per il suddetto incontro di approfondimento.

Dal 13 novembre al 2 dicembre 2012
Teatro Manzoni 
Via Manzoni, 42 – Milano 

Così è (se vi pare…)

Orari: feriali ore 20,45 – domenica ore 15,30

Biglietto: poltronissima € 30,00 - poltrona € 20,00

Tel. 02-763690(1)630-649 - 76005471 fax 
Numero verde 800-914350
info@teatromanzoni.it 
www.teatromanzoni.it

Loredana Grandi
13/11/2012








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.






Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Provider-distributore: Blueitech - Via Ticino, 30 Monza - data centre Via F. Testi, 7 Milano - REA Monza e Brianza 1735555. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.