Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.296 del 10/23/2014
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Spettacolo
Foto Barshai dirige La Verdi con musiche di Lokshin e Beethoven

Lo spirito del mondo beethoveniano e l'eco delle persecuzioni sovietiche nel concerto all'Auditorium

Barshai dirige La Verdi con musiche di Lokshin e Beethoven

In prima esecuzione italiana il terzo movimento di “Gretchens Gesänge” di Alexander Lokshin

Gretchens Gesänge”, tre scene tratte dal “Faust” di Goethe, è stata composta da Alexander Lokshin (1920-1987) nel 1980. La prima esecuzione è avvenuta a Colonia nel 1998, sotto la bacchetta di Rudolf Barshai. Lokshin, che è stato definito un “genio” da Shostakovic, è un artista che ha subito una dura persecuzione durante il regime sovietico. Espulso dal Conservatorio di Mosca dopo la seconda guerra mondiale, non ha più potuto lavorare in patria essendo stato vittima delle calunnie dei suoi censori. Solo dopo la sua morte il mondo ha potuto conoscere la sua arte, grazie soprattutto all’impegno di Rudolf Barshai.

La terza sinfonia in Mi bemolle maggiore op. 55 “Eroica” fu composta fra il 1802 e 1804 e fu eseguita nell’agosto 1804 a Vienna. La sinfonia fu inizialmente scritta per Napoleone e rappresenta la sintesi di tutta l’aspirazione libertaria degli anni della rivoluzione. Beethoven aveva visto il generale corso “cavalcare lo spirito del mondo” e gli scrive una dedica che disconoscerà deluso dopo l’incoronazione a imperatore. Proprio per questo la sinfonia sarà definitivamente intitolata (in italiano) “Sinfonia Eroica dedicata al sovvenire di un grand’uomo”. Il dedicatario sarà il Principe di Lobkowitz, un aristocratico viennese appassionato di musica che ne ospitò nel proprio palazzo la prima esecuzione. La Sinfonia Eroica si presenta con grande solennità e le sue dimensioni complessive (la più lunga sinfonia scritta sino a quel momento) sono superate solamente dalla Nona. La grandiosità epica raggiunge il massimo nella “Marcia funebre” con i rulli di tamburo, le trombe dal suono apocalittico, il fugato centrale e la melodica divagazione della coda. Il manoscritto originale è andato perduto, ma esiste una copia riveduta dall’autore nell’archivio degli “Amici della Musica” di Vienna.

Nata in Russia, Evelina Dobracheva ha studiato fisarmonica, direzione d’orchestra e ha insegnato al College of Music a Syzran, sua città natale, dove si è diplomata nel 1994. Dopo essersi trasferita a Berlino nel 2000, ha iniziato a studiare canto debuttando nell’opera nel ruolo di Donna Anna nel Don Giovanni di Mozart e di Ariadne in Ariadne auf Naxos di Strauss.

Nato in Russia, Rudolf Barshai ha iniziato la propria formazione musicale in un coro di voci bianche, studiando poi violino. Nel 1940 Rudolf Barshai entra al conservatorio di Mosca ed acquisisce una fama mondiale suonando in numerosi ensemble cameristici insieme a Schostakovic, Richter, Oistrakh, Rostropovich, Gilels e altri musicisti russi. Ha contemporaneamente studiato composizione e direzione d’orchestra e nel 1955 ha fondato la celebre Orchestra da Camera di Mosca, che ha diretto fino al 1976. Le esecuzioni della sua orchestra hanno goduto di successo mondiale e molti famosi compositori russi hanno scritto brani appositamente per questo ensemble. Dopo essere emigrato dalla Russia nel 1977, Rudolf Barshai ha diretto le maggiori formazioni sinfoniche di tutto il mondo.

Giovedì 9 ottobre alle ore 20.30
Venerdì 10 ottobre 2008 ore 20
Domenica 12 ottobre 2008 ore 16

Auditorium di Milano
Largo Gustav Mahler, Milano

Alexander Lokshin: Gretchens Gesänge, tre scene dal Faust di Goethe traduzione di Boris Pasternak (III movimento) - Prima esecuzione italiana
Ludvig van Beethoven : Sinfonia n. 3 in Mi bemolle maggiore op. 55 Eroica

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Soprano Evelina Dobracheva
Direttore Rudolf Barshai

Auditorium di Milano
tel. 02.83389.401/2/3
Orario biglietteria:
dal martedì alla domenica 14.30 - 19
Biglietti
Euro 13,00/18,00/23,50/31,00
www.laverdi.org

Fabio Calderola
fabio.calderola@voceditalia.it
8/10/2008








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.






Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Provider-distributore: Blueitech - Via Ticino, 30 Monza - data centre Via F. Testi, 7 Milano - REA Monza e Brianza 1735555. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.