Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.298 del 10/25/2014
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Gossip
Foto Sosia della Hunziker: 'uno scandalo al Bivio'

"Troppo somigliante e crea confusione nell'ascoltatore"

Sosia della Hunziker: 'uno scandalo al Bivio'

Sulla pornostar pendono due denunce, una che arriva da oltre oceano

Ha scandalizzato lo studio di Enrico Ruggeri l’orgasmo (vocale) di Michelle Ferrari, durante la messa in onda su italia 1.

La Ferrari, nuova stella del porno italiano ha fatto scalpore alla trasmissione “Il Bivio” con il suo doppiaggio osè.
Lei si definisce la sosia di Michelle Hunziker (nella foto), tanto da aver rubato alla svizzera anche il nome d'arte.
All’attivo con otto film in tre anni, afferma che girare scene di sesso ancora la eccita, mentre l'ambiente che circonda il cinema a luci rosse l'ha profondamente delusa.

Ma per la giovane ventiquattrenne pornostar, la vita non è del tutto rosa, sembra infatti che ce l’abbiano tutte con lei.
La prima in lista è Michelle Hunziker che ha fatto causa alla pornostar perché “troppo somigliante”. E subito dopo arriva Cristina Ricci, la star hollywoodiana, ma con ben altre motivazioni.

La Ferrari, all'anagrafe risulta con il nome di Cristina Ricci, nata a La Spezia nel 1984, tre anni fa decise di fare la pornostar e dovette scegliersi un nome d'arte.
Scelse il nome di Michelle e il cognome Ferrari perché molto diffuso e in grado di ricordare una gloria nazionale, la scuderia di Maranello. Qui sono nati i problemi

Secondo gli avvocati della Hunziker, la pornodiva si acconcerebbe esattamente come Michelle, l’accusa dei legali, infatti, è “di avere sempre lo stesso taglio di capelli” (biondissimi e lughi, ndr).
L'altro problema arriva dall'America: la denuncia, arrivata direttamente da Los Angeles, al tribunale di La Spezia, è dell’americana Cristina Ricci. L’imputazione sarebbe quella di diffamazione in quanto l'italiana continua a rimarcare il nome dell’attrice, definendosi "attrice pornica" e creando "confusione nell'ascoltatore".

Valentina Pellegrino
21/5/2008








Commenti a questo articolo (1)


1.La gente sta male...
... e sopratutto non ha niente da fare.
(da Lilyce - 5/22/2008)       Segnala come inadeguato

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.





Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Provider-distributore: Blueitech - Via Ticino, 30 Monza - data centre Via F. Testi, 7 Milano - REA Monza e Brianza 1735555. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.